domenica 31 luglio 2011

Ayurveda: rimedi naturali, alimentazione, massaggi e depurazione

L'Ayurveda è un antico sistema filosofico e una medicina olistica (ma anche un vero e proprio stile di vita) che affonda le sue radici nell'India di oltre 5000 di anni fa.

Secondo l'Ayurveda il benessere di una persona non riguarda solo l'individuo come essere vivente ma anche il suo interagire con l'ambiente fisico e sociale che lo circonda, di conseguenza la stessa salute non è semplice assenza di malattia ma risulta da uno stato positivo globale che coinvolge tutti gli aspetti dell'esistenza: il buon funzionamento degli organi, una corretta alimentazione, l'equilibrio di mente e spirito, una convivenza felice con familiari e amici e molto altro.
Attraverso l'utilizzo di erbe medicinali unito ad elementi di medicina tradizionale cinese (come l'omeopatia e l'agopuntura), il medico Ayurvedico lavora sul paziente per raggiungere uno stato di benessere completo: fisico, mentale e spirituale. Solo trovando l'equilibrio dato da una molteplicità di fattori si può raggiungere uno stato di benessere psicofisico totale.

L'Ayurveda è una medicina tradizionale ma anche un sistema dinamico, capace di interagire con la medicina occidentale e contribuire alla prevenzione delle malattie come ad accelerarne la guarigione.

Secondo il pensiero Ayurvedico uomo e universo sono costituiti da una parte materiale, composta dai cinque elementi, ed una immateriale rappresentata da tre guna fondamentali, sattva, rajas e tamas:
  • I cinque elementi fondamentali sono Acqua, Terra, Fuoco, Aria e Etere e rappresentano i costituenti di base di ogni essere vivente, quindi anche dell'uomo.
  • I guna fondamentali, ovvero sattva, rajas e tamas, sono diversi tipi di energia diffusi nel cosmo e negli esseri viventi.

Altro concetto fondamentale per l'Ayurveda è quello della costituzione individuale, o prakriti, risultato della combinazione di tre Dosha fondamentali (Vata, Pitta e Kapha) che determinano le caratteristiche di un individuo: tipo fisico, carattere, indole, malattie alla quali si è predisposti, attitudini, ecc.

Le pratiche dell'Ayurveda sono tutte legate all'uso di rimedi e trattamenti naturali: è proprio dalla natura che questa disciplina attinge per riportare l'equilibrio psicofisico: erbe medicinali, olii essenziali, colori, e cristalli sono apprezzatissimi per il loro potere terapeutico.

Nessun commento:

Posta un commento