lunedì 18 luglio 2011

Cattiva circolazione? Ecco i decotti che fanno per te

Gonfiore, ritenzione idrica, prurito, gambe pesanti, crampi, cellulite...

I disturbi che nascono da una cattiva circolazione venosa possono essere diversi e possono portare a problemi seri come le vene varicose, ma anche altri fastidi importanti che non assoceremmo mai alla circolazione del sangue, come la mancanza di concentrazione e i ronzii auricolari.
Per fortuna (come sempre!) la natura ci viene in aiuto con dei decotti, semplicissimi da preparare, perfetti per risolvere i diversi problemi circolatori!

  • Se il problema è la fragilità capillare è adatto un decotto di mirtillo nero: bollire per 10 minuti in mezzo litro d'acqua 20 grammi di foglie di mirtillo nero. Filtrare e bere durante la giornata;

  • Il decotto di betulla contro la cellulite: bollire per 5 minuti in mezzo litro d'acqua 20 grammi di foglie di betulla. Filtrare e bere durante la giornata;

  • Per stimolare la circolazione delle gambe è utile un decotto di ippocastano: bollire per 10 minuti in un litro d'acqua 3 cucchiai di inflorescenze secche di ippocastano. Filtrare e bere 2 tazze al giorno;

  • Il decotto di rusco per combattere il senso di pesantezza alle gambe: bollire per 20 minuti in un litro d'acqua 20 grammi di foglie di rusco. Filtrare e bere durante la giornata.
Fonte: I manuali di Riza

Nessun commento:

Posta un commento