domenica 3 luglio 2011

Le noci: piccoli scrigni pieni di benessere

4 noci al giorno (5 giorni alla settimana) tolgono il medico di torno!
E' quanto affermano i più recenti studi sulle noci che, oltre a riconfermare le sostanze benefiche racchiuse in questi semi, precisano che le noci sono nettamente superiori come qualità agli altri tipi di frutta secca come le mandorle e le nocciole.


Le noci sono potenti integratori naturali contro lo stress e la stanchezza mentale. Sono ricche di vitamina E e B e soprattutto di acidi grassi polinsaturi (i famosi Omega-3 e Omega-6) che preservano l'organismo dalle malattie cardiovascolari. Ricche di minerali preziosi per la salute come calcio, fosforo e ferro proteggono il sistema nervoso e combattono i radicali liberi.


Il periodo di raccolta delle noci inizia proprio in questi giorni: la leggenda vuole che le noci per produrre il nocino (un liquore al gusto di noce) siano raccolte la notte di San Giovanni, tra il 23 e il 24 giugno, notte del solstizio d'estate ritenuta magica sin dall'antichità. Fino a settembre le noci compaiono sulle nostre tavole e arricchiscono le preparazioni al forno come dolci o pane, ma anche le fresche insalate estive (che con l'aggiunta di semi sono molto più sostanziose) o nello yogurt della colazione.
La natura ci regala questi preziosi scrigni pieni di benessere, facciamone buon uso!


Nessun commento:

Posta un commento