lunedì 15 agosto 2011

L'armonia tra uomo e ambiente: arredare con il Feng Shui


Se pensiamo all'essere umano e al suo rapporto con la natura che lo circonda, una delle prime cose che rappresentano tale rapporto è la casa, ovvero la trasformazione dello spazio ad opera dell'uomo in base alle proprie esigenze primarie.
Un tempo erano le capanne, oggi si costruiscono palazzi, ma il filo conduttore è sempre lo stesso: creare degli spazi che agevolino la vita umana e rappresentino luoghi di protezione e ristoro.

Secondo un'antica arte, quella del Feng Shui, il rapporto uomo-ambiente può essere ottimizzato per creare un armonioso fluire di energie e influenze e rappresenta il modo ottimale per l'essere umano di interagire e divenire parte integrante della natura.

Il Feng Shui è un'antichissima disciplina cinese che affonda le sue radici millenarie nel Taoismo e che, attraverso la disposizione dei componenti interni della casa, ha lo scopo di creare un ambiente armonioso tra uomo e natura dove l'energia vitale, detta Ch'i, sia incanalata nel modo migliore portando felicità e prosperità.

Disporre mobili, cuscini e oggetti in determinate posizioni e orientamenti rispetto ai punti cardinali come anche scegliere precisi colori e materiali significa, secondo il Feng Shui, influenzare positivamente l'energia di chi abita nella casa e armonizzare ogni elemento con le correnti del soffio cosmico.

Le pratiche del Feng Shui sono molte e nascondono concetti profondi e interessanti radicati nel pensiero Orientale. In Occidente questi concetti trovano un certo riscontro nella bioedilizia, una branca della bioarchitettura che considera edifici e città come veri e propri organismi viventi connessi a campi energetici.

Nonostante il Feng Shui sia un'arte molto complessa e basata su ideogrammi, rituali e raffigurazioni di difficile comprensione per noi Occidentali, sempre più persone si appassionano a questa antica disciplina poiché è ormai forte la consepevolezza dell'importanza del legame tra individuo e ambiente circostante.

I concetti base del Feng Shui sono:
  • Il Ch'i o energia vitale
  • Lo Yin e lo Yang, le due energie antitetiche che sono alla base di tutto
  • I cinque elementi, ovvero Legno, Fuoco, Terra, Metallo e Acqua
  • L'I Ching, o libro dei mutamenti, che contiene i segreti del Cosmo

Fonte: "Feng Shui" di Julia Satcher

Nessun commento:

Posta un commento